Come fare…

Condividi la tua conoscenza! A volte le cose che a te sembrano banali per gli altri sono dei grattacapi. Iscriviti e diventa un web-teacher!

Come fare… header image 2

Gratin estivo di verdure

Maggio 22nd, 2008

Questo articolo è stato scritto da Andreina

· Nessun Commento

Questo articolo è stato visualizzato 1770 volte

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di peperoni carnosi

500 gr di melanzane lunghe

300 gr di zucchine

150 gr di pomodori

2 spicchi di aglio

un mazzetto di basilico

3 cucchiai di pane grattugiato non troppo fine

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Lavate e pulite i peperoni e tagliateli a larghe falde.

Togliete il calice verde alle melanzane, lavatele bene e lasciate la buccia; affettatele nel senso della lunghezza, salatele e lasciatele riposare in uno scolapasta per mezz’ora, poi strizzatele e asciugatele.

Lavate i pomodori, tagliateli a fettine, salateli a lasciateli scolare in uno scolapasta in modo che perdano l’acqua di vegetazione.

Lavate le zucchine, spuntatele alle estremità e tagliatele a fettine nel senso della lunghezza.

Ungete di olio il fondo di una pirofila, fatevi un primo strato di peperoni e cospargeteli con basilico spezzettato, filettini di aglio sbucciato, sale, pepe e un filo di olio; procedete con uno strato di melanzane a fettine, poi di zucchine e di pomodori, sempre alternando ogni strato di verdura con olio e aromi. Continuate così fino ad esaurire tutti gli ingredienti.

A lavoro ultimato coprite la pirofila con un foglio di alluminio e cuocete in forno già caldo a 180° C per 25-30 minuti. Trascorso questo tempo, eliminate l’alluminio, spolverizzate la superficie della preparazione con il pangrattato mescolato con un trito di aglio e basilico e continuate la cottura sotto il grill per 10- 15 minuti, fino a quando la superficie sarà gratinata. Potete servire il gratin dopo averlo lasciato un po’ intiepidire.

Per trasformare questo piatto in un piatto completo che può risolvere un pranzo veloce , alternate agli strati di verdura, fettine sottili di formaggio come mozzarella e fontina o di salumi come prosciutto cotto e mortadella.

Tags: Cucina vegetariana · Cucina

Vota questo articolo:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 5 out of 5)
Loading ... Loading ...

0 commenti lasciati finora ↓

  • Non sono ancora presenti commenti, Rompete il ghiaccio e lasciatene uno!

Devi accedere al sito per lasciare un commento.