Come fare…

Condividi la tua conoscenza! A volte le cose che a te sembrano banali per gli altri sono dei grattacapi. Iscriviti e diventa un web-teacher!

Come fare… header image 2

Dicembre: frutta e verdura

Dicembre 4th, 2008

Questo articolo è stato scritto da Andreina

· Nessun Commento

Questo articolo è stato visualizzato 1771 volte

Dicembre, il mese che ci avvicina al Natale, atteso dai grandi e dai piccini.

In questo mese pensiamo al pranzo di Natale con i parenti e ai regali per le persone care.

Anche se fuori fa freddo, giova alla nostra salute, uscire e fare brevi o lunghe camminate, naturalmente coprendoci adeguatamente. Nella stagione invernale sono la campagna e la collina i luoghi che meglio si prestano ad effettuare le escursioni: le temperature non sono così rigide come in alta montagna e la nitidezza dell’aria consente di osservare il paesaggio anche a distanze notevoli. L’attività fisica all’aria aperta migliora tutte le attività mentali. E’ noto che il cervello produce particolari sostanze dette endorfine, che riducono la sensazione di dolore, danno euforia e migliorano il tono dell’umore. Camminare regolarmente allevia le tensioni muscolari, mantiene il tono dei muscoli, riduce il colesterolo totale e innalza il colesterolo buono (HDL), previene l’osteoporosi e aiuta la circolazione sanguigna.

Per difenderci e prevenire raffreddori e influenza, evitiamo gli sbalzi di temperatura e umidifichiamo l’aria nelle nostre abitazioni; mangiamo più frutta e verdura, aggiungendo alla nostra dieta la frutta secca: noci, nocciole, pistacchi, pinoli.

A dicembre dal verduriere troviamo le zucche, i broccoletti, i cavoli, i cavolfiori, le cime di rapa, i ravanelli, i porri, i cardi, le barbabietole rosse, i finocchi, le insalate: indivia, scarola, radicchio, lattuga.

Dal fruttivendolo troviamo  le pere, le mele, l’uva,  i cachi, i meloni invernali,le castagne, gli agrumi: arance e  clementine.

A tavola non facciamo mai mancare la frutta e la verdura; a seconda delle preferenze la si può consumare prima o dopo i pasti, a colazione o come spuntino.

Tags: Salute & Benessere

Vota questo articolo:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (2 votes, average: 5 out of 5)
Loading ... Loading ...

0 commenti lasciati finora ↓

  • Non sono ancora presenti commenti, Rompete il ghiaccio e lasciatene uno!

Devi accedere al sito per lasciare un commento.