Come fare…

Condividi la tua conoscenza! A volte le cose che a te sembrano banali per gli altri sono dei grattacapi. Iscriviti e diventa un web-teacher!

Come fare… header image 2

Polpettone di patate e tonno

Maggio 22nd, 2016

Questo articolo è stato scritto da Andreina

· Nessun Commento

Questo articolo è stato visualizzato 10465 volte

Ingredienti per 4 persone:

500 gr di patate

250 gr di tonno sott’olio

30 gr di parmigiano

3 filetti di acciuga sott’olio

1 cucchiaio di capperi dissalati

10 olive nere snocciolate

1 cucchiaio di trito aromatico (prezzemolo, timo, basilico)

3 uova

150-200 gr di pangrattato

5 scalogni o cipollotti

olio extravergine di oliva

sale e pepe

Lessate le patate partendo da acqua fredda salata, per circa 40 minuti.

Scolatele, fatele intiepidire, sbucciatele e schiacciatele in una terrina con una forchetta, lasciandone qualche pezzo più grosso.

Aggiungete i capperi, le acciughe spezzettate, il trito aromatico e le olive tritate grossolanamente.

Sgocciolate il tonno dall’olio, tritatelo e aggiungetelo alle patate. Unite il parmigiano, un cucchiaio di pangrattato, un pizzico di sale e per legare, incorporate due uova; lavorate l’impasto con le mani per amalgamare bene gli ingredienti fino ad ottenere un composto compatto e omogeneo.

Se è necessario, unite altro pangrattato.

Con le mani inumidite date al composto una forma cilindrica; passate con delicatezza il polpettone ottenuto, nell’uovo sbattuto e cospargetelo uniformemente con abbondante pangrattato.

Adagiatelo infine in una teglia unta con due cucchiai di olio e unite gli scalogni tagliati a spicchi regolari.

Trasferite la teglia con il polpettone nel forno già caldo a 180° C e fatelo cuocere per mezz’ora circa.

Giratelo a metà cottura con l’aiuto di due palette, facendo attenzione a non romperlo.

A cottura ultimata, toglietelo dal forno, lasciatelo intiepidire, affettatelo e servitelo dopo averlo insaporito con una generosa macinata di pepe. E’ ottimo anche il giorno dopo, servito freddo.

Si può presentare su un letto di insalata verde, con alcune olive nere, per richiamare un ingrediente del ripieno.

Tags: Pesce · Cucina vegetariana · Cucina

Vota questo articolo:

1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (3 votes, average: 3.67 out of 5)
Loading ... Loading ...

0 commenti lasciati finora ↓

  • Non sono ancora presenti commenti, Rompete il ghiaccio e lasciatene uno!

Devi accedere al sito per lasciare un commento.